Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, l'Azienda La Corona utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Policy Privacy

Acquista online ora!!

FacebookTwitter

Una giornata speciale

E’ veramente una giornata speciale, molto speciale, il giorno della vendemmia. Infatti in questa giornata familiari e amici arrivano in forza alla vigna a vendemmiare le uve di Moscato di Scanzo, con una divisione dei compiti degna delle migliori organizzazioni.

La raccolta dei grappoli dalle viti è aperta a tutti, grandi e piccini, mentre i più giovani ed aitanti provvedono al trasporto delle cassette piene d’uva, salendo e scendendo per ripide scale e scoscesi pendii. Nessuna meccanizzazione! Quelli meno aitanti si raccolgono su un terreno pianeggiante e provvedono alla cernita dei grappoli che dovranno appassire, togliendo gli acini non maturi e quelli non idonei all'appassimento. Quest’attività lunga e paziente è naturalmente un’ottima occasione per incontrare o rincontrare persone e scambiare delle sane e lunghe chiacchierate. Un gruppo collaudato provvede a cucinare in grandi pentoloni dei buoni pranzetti, sempre apprezzati da tutti.

Esiste poi un nocciolo duro di inveterati barzellettieri che, dopo il pranzo e gli assaggi dei vini della Casa, allieta pomeriggio e serata con le loro migliori barzellette e sketch. Anche i bambini che si rincorrono felici in mezzo a quel trambusto, talvolta inseguiti vanamente da mamme apprensive, portano una nota lieta e giovane. E se piove? Niente paura, sono sempre disponibili dei grandi gazebo: basta solo stare un po’ più vicini e... correre tra una goccia e l'altra.